S

Scanner

Strumento elettronico per la lettura di codici a barre e loro conversione in segnali elettronici comprensibili da un computer.

Serie di elementi

Informazione definita in struttura e significato comprendente una parte identificativa (prefisso o identificatore) ed una parte di informazioni rappresentata in un codice GS1.

Service Relation Instance Number (SRIN)

Un attributo del GSRN che permette di distinguere eventi differenti nello stesso episodio, o il riutilizzo dello stesso GSRN in differenti episodi.

Servizio verifica codice a barre GS1

La verifica della qualità di stampa consiste nella lettura del codice a barre con il verificatore uno strumento di precisione che misura il simbolo a barre per determinare la leggibilità tramite scanner.

Shrinkage

Con questo termine si considerano tutte le perdite di prodotto lungo la catena logistica, dovute ad errori nei processi, danneggiamenti, furti o taccheggi, frodi, differenze inventariali.

Simbolo

La combinazione di caratteri e funzioni richieste da una particolare simbologia, compresi i caratteri Quiet Zone, Start e Stop, i dati e altri modelli ausiliari che, nell'insieme, formano un'entità completa leggibile da uno scanner.

Simbologia

Un metodo specifico per rappresentare caratteri numerici o alfabetici in un codice a barre (un tipo di codice a barre).

Simbologia Bi-dimensionale

Simboli leggibili visivamente, che devono essere letti a scanner sia verticalmente che orizzontalmente. I simboli bi-dimensionali possono essere di due tipi: simboli matrix e simboli multi riga. I simboli bi-dimensionali hanno una rilevazione di errore e possono includere funzione di correzione errori. 

Simbologia Composite

Nel Sistema GS1 il simbolo Composite consiste in una componente lineare (primaria identificazione nella codifica dell’articolo) associata con un Composite Component 2D (codifica di dati supplementari, come il numero di lotto o la data di scadenza). Il simbolo composite include sempre una componente lineare come  identificazione primaria leggibile da tutti gli scanner. Le immagini 2D possono così usare la componente lineare come un “finder pattern” per l’adiacente Composite Component 2D. Il simbolo composite include sempre una delle tre versione multirighe Composite Component 2D (es.: CC-A, CC-B, CC-C) per compatibilità con scanner lineari e a risoluzione e con scanners lineari e rastering.

Simbologia EAN/UPC

Famiglia di codici a barre comprendente le simbologie: EAN-8, EAN-13, UPC-A e UPC-E. Nonostante questi ultimi non abbiano un diverso identificatore di simbologia, vengono letti e interpretati dai software degli apparecchi scanner come una simbologia distinta.

Sistema GS1

L'insieme delle specifiche degli standard e delle linee guida sviluppate e gestite da GS1.

Sistema Proprietario

Sistema (di codifica/operativo/organizzativo) sviluppato, per esigenze particolari, da un operatore. Rispondendo unicamente alle esigenze di un particolare operatore, spesso questi sistemi non sono condivisi dai partner commerciali mancando delle necessarie caratteristiche di standardizzazione.

Soluzioni GS1

È l'insieme di sistemi integrati e riconosciuti a livello internazionale basato sugli standard GS1 (per le simbologie a barre, messaggistica elettronica, sincronizzazione delle informazioni anagrafiche e RFID).

SSCC (Serial Shipping Container Code)

Chiave di Identificazione GS1 composta da 18 caratteri usata per identificare le unità logistiche, conosciuta anche come "Numero sequenziale del collo".

Si configura come simbologia a codice a barre GS1-128 ed è universalmente utilizzato in combinazione all'EDI.