Scaffali vuoti? Vendite perse e clienti insoddisfatti. Il coraggio di chi OSA

L'impatto dell'out-of-stock sulla filiera del largo consumo.

Tipo evento: Convegno

Data: 04 Maggio 2016

Ora: 10.00 - 13.00

Luogo: Centro Congressi Assolombarda - Via Pantano, 9 - Milano

Il convegno è stato dedicato all'impatto dell'out-of-stock su tutta la filiera del largo consumo.

La mancanza di prodotto a scaffale genera mancate vendite nella GDO che a gennaio 2016 sono state pari al 4,2% del totale.

Grazie agli interventi in agenda, si è risposo alle molte domande: Qual è l’impatto dell’out-of-stock sui retailer? E sui produttori? Qual è il comportamento dei consumatori quando non trovano disponibile ciò che cercano quando sono di fronte allo scaffale? Come migliorare l’esperienza d’acquisto? E quali sono i legami tra vendite perse, spreco di cibo e riduzione dei costi?

Le presentazioni della giornata

  • Atteggiamento del consumatore e out of stock, tra categorie e canali

    Marco Colombo, solutions & innovation director IRI

    Scarica
  • Understanding the link between on-shelf availability, sales and loss

    Colin Peacock, shrink & OSA group strategy coordinator ECR Community in Europe

    Scarica
  • Conoscere per generare nuovi valori: l’esperienza del gruppo Selex


    Stefano Gambolò, direttore marketing Selex Gruppo Commerciale

    Scarica
  • Conoscere per generare nuovi valori: l’esperienza del gruppo Selex


    Michele Dardanelli, responsabile riordino Dimar

    Scarica
  • OSA: da teoria a processo – L’esperienza di Coca-Cola HBC

    Giorgio Compostella, key customer logistic senior manager Coca-Cola HBC Italy

    Scarica
  • OSA: da processo a sistema


    Giuseppe Luscia, responsabile progetti ECR supply GS1 Italy

    Scarica

In occasione del convegno è stato distribuito il Blue Book "Out-of-Stock: la visione dello Shopper e gli impatti sul comportamento d'acquisto".

Scarica

Il programma del convegno

Scarica