GDTI - Global Document Type Identifier

Il codice GDTI (Global Document Type Identifier) è la chiave GS1 usata per l’identificazione di documenti fisici, come certificati, fatture, documenti di trasporto, e di documenti  elettronici, come immagini digitali o messaggi EDI.

È un codice assegnato dall’organizzazione che emette il documento, per facilitarne il riconoscimento, sia per utilizzi interni sia per lo scambiodel documento con i partner commerciali.

Come è composto un GDTI

Il codice GDTI ha due parti:

  1. Una parte fissa obbligatoria di 13 cifre: identifica la tipologia del documento emesso dall’organizzazione (per esempio, le fatture o le bolle emesse da un’azienda).
  2. Una parte seriale opzionale con lunghezza variabile massima di 17 caratteri alfanumerici: consente di serializzare il singolo documento di una certa tipologia.

struttura gdti.png

Parte fissa Parte variabile
Prefisso aziendale GS1 Identificativo del tipo di documento Cifra di controllo Seriale
assegnato da GS1 Italy (nuova denominazione di Indicod-Ecr) all'azienda che emette il documento assegnato dall’emittente del documento a ciascuna tipologia di documento che serve distinguere calcolata secondo un algoritmo di calcolo standard, rispetto alle cifre che la precedono assegnato dall’azienda che emette del documento  e la sua struttura è definita dalla stessa azienda, in modo da identificare puntualmente un singolo documento di una certa tipologia
9 cifre 3 cifre 1 cifra al massimo 17 caratteri alfa-numerici

 

Come viene rappresentato

Il GDTI può essere rappresentato su documenti fisici mediante simboli grafici stampati sul documento), come il codice a barre GS1-128 o il codice bidimensionale GS1 DataMatrix. È anche possibile codificare un GDTI all’interno di un’etichetta elettronica in standard EPC/RFID.

 

Può essere anche riportato nei messaggi EDI di GS1 EANCOM e di Euritmo, collegando direttamente lo stesso documento cartaceo con il flusso elettronico delle informazioni.

     

Per approfondire

  • L’identificazione del documento di trasporto (DDT)

    Le linea guida alla soluzione GS1e le modalità per implementarla.

    Scarica

Documenti utili

  • Specifiche tecniche GS1: sezione 2

    Descrive i diversi casi applicativi per l'utilizzo delle chiavi GS1

    Scarica
  • Specifiche tecniche GS1: sezione 4

    Illustra le responsabilità di attribuzione, le regole e le procedure di gestione delle diverse chiavi GS1

    Scarica