Richiedi codici a peso variabile

I codici a peso variabile si usano solo ed esclusivamente per i prodotti freschi che vengono confezionati, prezzati e posti alla vendita per il libero servizio e pronti per essere portati in cassa. Per richiederli gratuitamente compila la richiesta online.

I codici a peso variabile non devono essere utilizzati impropriamente, come per esempio la gestione del magazzino (il cosiddetto "carico" e "scarico" della merce), la prezzatura dei prodotti porzionati al banco assistito o l'identificazione degli imballi.

Richiedi i codici a peso variabile

Cosa sono e come funzionano

GS1 Italy, nuova denominazione di Indicod-Ecr assegna i codici per le referenze di prodotto venduti peso non predeterminato.

Una volta ricevuti via email, dovrai inserirli nella tua bilancia peso prezzo. Ogni volta che peserai la confezione del tuo prodotto, per esempio una vaschetta di prosciutto crudo da 200 grammi, la bilancia calcolerà il prezzo e stamperà il codice a barre.

Guarda anche come si costruiscono i codici a peso variabile

L’assegnazione

L’Assistenza associati provvederà entro tre giorni lavorativi a comunicare via email i codici a peso variabile delle referenze richieste.

L'assegnazione dei codici a peso variabile è inclusa nella quota associativa.

Ricorda

La codifica per i prodotti venduti a peso variabile è una soluzione nazionale. I codici attribuiti da GS1 Italy non possono essere utilizzati per i prodotti esportati e venduti in altri paesi.

I codici assegnati servono esclusivamente per identificare i prodotti porzionati. Non devono essere usati per la codifica dell'imballo.

In caso di dubbi o di richieste da parte dei Vostri clienti non conformi alle regole GS1, il Call Centre GS1 Italy è a tua disposizione per fornirti supporto.